SOVERGLIANZA SANITARIA 2019-07-01T11:38:18+00:00

SORVEGLIANZA SANITARIA

Il Decreto Legislativo 81 del 9/04/2008 prescrive misure per la tutela della salute e per la sicurezza dei lavoratori durante il lavoro, in tutti i settori di attività privati o pubblici. La tutela della salute prevede, di conseguenza, l’introduzione della figura professionale del MEDICO COMPETENTE. L’art. 18 del D.Lgs. 81/08 comma 1, lettera a) (Obblighi del datore di lavoro) prevede la nomina, nei casi previsti , del medico competente.

Articolo 41 – Sorveglianza sanitaria
La sorveglianza sanitaria è effettuata dal medico competente:

a) nei casi previsti dalla normativa vigente, dalle direttive europee nonché dalle indicazioni fornite dalla Commissione consultiva di cui all’articolo 6;
b) qualora il lavoratore ne faccia richiesta e la stessa sia ritenuta dal medico competente correlata ai rischi lavorativi.

La sorveglianza sanitaria comprende:
a) visita medica preventiva;
b) visita medica periodica;
c) visita medica su richiesta del lavoratore;
d) visita medica in occasione del cambio della mansione;
e) visita medica alla cessazione del rapporto di lavoro nei casi previsti dalla normativa vigente.

Tra i servizi connessi alla funzione di medico competente ricordiamo:

  • assunzione dell’incarico di medico competente;
  • consulenza e partecipazione attiva alla valutazione dei rischi;
  • partecipazione alla riunione annuale di sicurezza;
  • definizione del protocollo sanitario;
  • gestione dello scadenziario e tenuta delle cartelle sanitarie e di rischio;
  • effettuazione delle visite mediche preventive, periodiche, su richiesta dal lavoratore o cambio mansione finalizzata al rilascio del giudizio di idoneità alla mansione;
  • accertamenti specialistici;
  • esami di laboratorio.

I servizi possono essere erogati presso la sede del cliente.

CONTATTACI

Per avere informazioni dettagliate o richiedere un preventivo puoi chiamarci

dal Lunedì al Venerdì

dalle 8:30 alle 12:30 – dalle 14:00 alle 18:00

CONTATTACI